Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Come realizzare una giacca a doppie trecce.


Occorrente: lana sport gr 500. Ferri: un paio n° 3 e 1/2 e un paio n° 4, più un ferro corto a due punte per eseguire le trecce. 

Punti impiegati

Come si eseguono le doppie trecce.


Le doppie trecce che caratterizzano il nostro maglione, si sviluppano su 18 maglie nel modo seguente:

1° ferro: *3 maglie in sospeso sul rovescio del lavoro, 3 maglie diritte, lavorare le 3 maglie lasciate in sospeso*, ripetere 3 volte da *a*.
2° ferro: tutto a rovescio e così tutti i ferri pari. 
3° e 5° ferro: tutto a diritto
7° ferro: * 3 maglie diritte, 3 maglie sospese sul davanti del lavoro, 3 maglie diritte, lavorare le 3 maglie lasciate in sospeso *, ripetere 2 volte da *a*. 

Esecuzione mezzo davanti sinistro.

Montare 70 maglie sui ferri n° 3 e 1/2 e lavorare a coste doppie per cm 2 e 1/2. A questo punto passare il lavoro sui ferri n° 4 e dalla parte dell'abbottonatura montare ancora 10 maglie. Ora dalla parte dell'abbottonatura, lavorare 21 maglie a maglia rasata rovescia, 18 maglie a doppia treccia, 10 maglie a maglia rasata rovescia, 18 doppia treccia e le rimanenti a maglia rasata rovescia.


Sul lato aumentare 1 maglia per 3 volte a distanza di 8 cm . A cm 30 di altezza totale eseguire una pince tralasciando 3 maglie per volta per 6 volte; poi riprendere le maglie tutte insieme. A cm 33 di altezza totale eseguire lo scavo diminuendo:
6 maglie, 2 maglie, 1 maglia.
A cm 46 di altezza, per lo scollo, chiudere: 18 maglie, poi 5, 3, 2 per 2 volte, 1 per 5 volte.

A cm 51 dal fondo chiudere le maglie rimanenti in 5 volte.


A cosa servono e come si eseguono le pince.


Per ottenere l'ampiezza del davanti si possono fare sia delle pince verticale sia orizzontali. Per quest'ultime, arrivate a circa 3 cm sotto lo scavo della manica, tralasciate di lavorare 3-6 maglie per volta, sino ad avere escluso dal lavoro circa 10 cm, poi riprendete a lavorare le maglie tutte in una volta.

Esecuzione mezzo davanti destro

Per la metà destra si devono calcolare gli occhielli, due dei quali saranno sulle coste doppie del bordo inferiore e del collo e gli altri sei lungo il bordo che verrà raddoppiato. 
Per gli occhielli doppi, lavorare, partendo dall'orlo, 3 maglie, quindi chiuderne 4, lavorarne 7, chiuderne 4, lavorarne 3. 
Per gli occhielli eseguiti sulle coste doppie, lavorare 4 maglie e chiuderne 2.

Esecuzione dietro

Montare 128 maglie sui ferri n° 3 e 1/2 e dopo cm 2 e 1/2 passare il lavoro sui ferri n° 4. Eseguire 4 doppie trecce, due ai lati delle 10 maglie centrali lavorate a maglia rasata rovescio, e altre due alla distanza di 10 maglie ancora lavorate a maglia rasata rovescio. Lavorare le maglie rimaste ai lati a maglia rasata rovescio. Lungo il fianco aumentare 1 maglia per parte per 2 volte alla distanza di 10 centimetri. 


A cm 33 dal fondo per gli scavi chiudere su ambedue i lati: 4 maglie, 2 maglie, 1 maglia per 2 volte. A cm 51 dal fondo chiudere 36 maglie per le spalle in 5 riprese, poi tutte le rimanenti in 1 sola volta.

Esecuzione della manica.

Avviare 56 maglie sui ferri n° 3 e 1/2 e lavorare a coste doppie per cm 5. Passare il lavoro sui ferri n° 4 e lavorare a maglia rasata rovescio, meno le 18 maglie centrali, che devono essere lavorate a treccia doppia. Aumentare 1 maglia per parte per 12 volte.

A cm 39 di altezza totale per la rotondità chiudere: 
6 maglie, 4 maglie, 2 maglie per 4 volte, 1 maglia per 6 volte, 2 maglie, 6 maglie, e infine tutte le rimanenti. 

Confezione

Cucire i vari pezzi senza stirarli. Piegare l'orlo dell'abbottonatura, fissarlo con un dietro-punto e rifinire gli occhielli. Dallo scollo riprendere con i ferri n° 3 e 1/2 94 maglie e lavorare a coste doppie, ricordando di fare un occhiello sul lato destro dopo 3 giri; dopo cm 3 chiudere

Articoli correlati