Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Speciale Natale: Cerchi con perline

Simpatici cerchi impreziositi da una perlina che pende nel centro. Realizzati in bianco sono bellissimi, ma splenderanno di sicuro se li realizzeremo in oro o argento. Non possono mancare appesi al nostro albero o come decorazioni da collocare in giro per la casa.

Occorrente : filato in cotone e viscosa color bianco; uncinetto.
Per ogni cerchio 1 bottone di madreperla e 1 anello per tende di 3 cm di diametro.

Esecuzione: per ogni motivo rifinire un anello per tende con 48 punti bassi. Proseguire come segue:
1° giro: 6 catenelle saltare 2 maglie di base, * 1 punto basso, 5 catenelle, saltare 2 maglie di base* ripetere sempre da * a * chiudere il giro con 1 maglia bassissima nella 1a delle 6 catenelle d'inizio.
2° giro: in ogni archetto lavorare 2 punti bassi, 1 pippiolino (= 3 catenelle, 1 punto basso nella 1a delle 3 catenelle) e 2 punti bassi, chiudere  il giro con 1 punto bassissimo.
Per l'asola: lavorare 30 catenelle e chiudere con 1 punto bassissimo nell'ultimo mezzo punto basso.
attaccare un bottone nell'anello, sempre sotto l'asola (vedi foto).
Consiglio: potete realizzare anche degli anelli più grandi o più piccoli, in questo caso basterà variare il numero dei punti bassi intorno agli anelli, E' importante che vengano lavorati fitti; numero delle maglie divisibile per 3.


Articoli correlati
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...