Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Il mito di Europa

E' questo un mito molto noto, che allude ai primi rapporti dei Greci con l'Oriente. Europa, infatti, era figlia di Agènore, un sovrano fenicio. Un giorno, questa graziosa principessa giocava a palla con le sue ancelle sulla spiaggia della città di Tiro quando le si avvicinò un bellissimo e mansueto toro dal candido mantello. La fanciulla lo accarezzò e, vedendolo così buono e tranquillo, incominciò ad appendergli alle corna delle ghirlande fiorite. Allora il toro si inginocchiò davanti a lei ed Europa, senza alcun sospetto, gli sedette sul dorso per giuoco.

Ma quel toro era lo stesso Zeus, il quale aveva scelto la principessa fenicia come sua nuova sposa mortale e, non appena sentì su di sè il dolce peso di Europa, si alzò bruscamente e si tuffò nel mare trascinando con sè la fanciulla, che, disperata, invano chiedeva aiuto alle sue compagne sbigottite.

Dopo aver nuotato a lungo, il dio raggiunse le spiagge di Creta, uscì dalle onde e, fatta scendere Europa, tutta sgomenta, le si mostrò improvvisamente nel suo splendore e le chiese di essere sua sposa. Loro figli furono Minosse, Radamante e Sarpedonte: i primi due regnarono in Creta e divennero celebri per la loro giustizia, tanto che, dopo la loro morte, divennero giudici nei regni infernali. Sarpedonte emigrò nella Licia, nell'Asia Minore, e divenne un eroe di quel paese.


Il mito di Sèmele

torna al menu: La nascita degli dèi e i miti di Zeus

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...