Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Gli Stati sull' Atlantico degli Stati Uniti

Clicca sull'immagine per ingrandire
Scendendo sempre lungo la costa atlantica si incontrano successivamente gli Stati di New York, New Jersey, Delaware, Pennsylvania, Maryland, Virginia, Carolina del Nord, Carolina del Sud, Georgia, Florida. La maggior parte della popolazione si trova nei grandi centri urbani (New York, Philadelphia, Pittsburgh, Buffalo, Baltimora, Washington, Atlanta). Lo Stato di New York , il più popoloso dell'Unione dopo la California, comprende in sé la città di New York, il maggior centro mondiale.

Il New Jersey raccoglie la maggior parte delle industrie chimiche degli USA. Pittsburgh è la capitale mondiale della siderurgia, e la Pennsylvania è il maggior produttore di ferro e acciaio di tutti gli USA. La Virginia ed  il Maryland sono gli Stati del tabacco per eccellenza, ma nel Maryland c'è anche Baltimora, che è il terzo paese degli USA. La Georgia e le due Caroline sono il regno del cotone, si comprende come questi Stati furono la roccaforte dei Sudisti durante la Guerra di Secessione. Atlanta, la capitale della Georgia, fu l'ultima città ad arrendersi ai Nordisti dopo una disperata resistenza. Infine c'è la Florida, con la capitale, Miami, che è uno dei più rinomati centri turistici mondiali. A poca distanza da Miami sorge Cape Kennedy, la base spaziale più importante degli USA. La Florida inoltre è uno dei grandi produttori mondiali di agrumi e fosfati.

Washington. Capitale degli USA. Il suo territorio è un Distretto Federale che venne scelto personalmente da George Washington per cotruirvi la capitale dello Stato, che allora, nel 1790, si poteva considerare appena nato. E' bagnata dal fiume Potomac. Washington fu progettata da un ingegnere francese. Caratteristica la sua architettura, priva di grattacieli, in stile neoclassico. La città è inoltre molto ricca di parchi e giardini, tra i quali  è da ricordare quello sorto su una penisoletta che si protende nel fiume. L'asse centrale della città è costituito dal grandioso viale Mall, che conduce al Campidoglio (sede del Congresso americano); il Mall incrocia ad un certo punto un altro viale che conduce alla Casa Bianca, la residenza del Presidente degli USA: Washington è ricca di edifici governativi, biblioteche (famosa la Library of Congress), istituti culturali  (come lo Smithsonian Institute) e musei, che le danno un aspetto più che altro rappresentativo. Vi è però anche un quartiere industriale (Georgetown), mentre lungo il Potomac sono sorti cantieri navali molto importanti.

New York. Sorge sull'estuario del fiume Hudson e sull'isola di Manhattan, che fronteggia questo estuario. E' la città più grande del mondo. Fu il navigatore italiano Giovanni da Verazzano che scoprì, nel 1524, la baia di New York. A lui è stato intitolato un gigantesco ponte, che unisce Brooklyn a Staten Island. La città di New York è il più importante centro economico del mondo. La città è suddivisa nei cinque quartieri storici di Bronx, Manhattan, Richmond, Queens e Brooklyn. Vi sono poi Harlem, il famoso quartiere negro, e numerosi quartieri tipici come Little Italy (abitato da italiani), Chinatown (abitata da commercianti asiatici), Spanish Harlem (abitato da portoricani), e Chelsea (abitato da irlandesi).

Baltimora. Costruita sull'estuario del fiume Patapscon, nella grande baia di Chesapeake, nel 1797, presenta un aspetto urbanistico assai moderno, a scacchiera. E' un porto importante ed un centro industriale notevole per le telecomunicazioni e le costruzioni di aeroplani. Da Baltimora partì la prima ferrovia degli USA.

Miami. Si trova in Florida, ed il suo clima quasi tropicale la rende un soggiorno ricercato per tutta la durata dell'anno. Ogni anno infatti ospita più di due milioni di villeggianti. Meta preferita dai miliardari americani, è fornita di alberghi lussuosissimi e di attrezzature modernissime.

Philadelphia. Situata sull'estuario del Delaware nella Pennsylvania, è la quarta città degli USA. Fondata dal pioniere William Penn, nel 1743 era la più grande delle città nordamericane create dai coloni inglesi. Ha un'importanza storica notevolissima perchè in essa si sono tenuti i congressi riguardanti l'indipendenza politica nordamericana, ed è qui che, nella storica Independence Hall, venne firmata la dichiarazione di indipendenza degli USA. Oggi la città ha un aspetto razionale e moderno ed è ricca di parchi e giardini. E' anche un importantissimo centro industriale e possiede cantieri navali, industrie siderurgiche, meccaniche e tessili.

Pittsburgh. Situata in Pennsylvania, è la capitale mondiale dell'acciaio. Sorge alla confluenza di due affluenti dell'Ohio: l'Allegheny e il Monongahela. Gli stabilimenti siderurgici  sono la caratteristica della città.


Articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...