Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di 1 euro a schema per un acquisto minimo di 5 schemi, naturalmente ogni schema in più ti costerà solo 1 euro.

Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro, in pratica 0,50 centesimi ciascuno.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Ricetta della torta "amorpolenta"


Chi l'ha detto che la farina di granturco è buona solo per cucinare la polenta? Ecco qui la ricetta per preparare la gustosa torta "amorpolenta", un dolce tipico della tradizione lombarda. La particolarità sta nell'utilizzo dello stampo scanalato.
Tempo di preparazione 30 minuti, cottura 50 minuti
Gli ingredienti sono per 6/8 persone

  • 125 g di burro
  • 135 g di zucchero a velo
  • 75 g di farina
  • 100 g di farina di granturco macinata fina
  • 75 g di mandorle sbucciate
  • 2 uova
  • 3 tuorli
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 bicchierino di liquore Strega
  • 1 bustina di vanillina
Inoltre
  • 20 g di burro
  • 20 g di farina
L'attrezzatura necessaria: casseruola, cucchiaio di legno, setaccio, ciotole, stampo a cassetta con scanalature.

Come si prepara: 

  •  In una casseruola fate sciogliere il burro a fuoco basso e lasciatelo intiepidire, pelate le mandorle e tritatele finemente.
  •  In una ciotola setacciate assieme le due farine, il lievito e la vanillina.
  •  In una terrina trasferite burro e zucchero a velo (conservandone circa 10 g) e mescolate con delicatezza finchè il composto risulterà gonfio e omogeneo. Aggiungete le uova e i tuorli, uno alla volta, incorporandoli perfettamente.
  • Unite il liquore, il composto di farina e il trito di mandorle e amalgamate con cura. 
  •  Imburrate e infarinate uno stampo a cassetta e versateci il composto, livellando la superficie. Infornate il dolce a 170°C.  per circa 50 minuti. Una volta cotto, lasciatelo raffreddare, sformate e cospargete l'amorpolenta con lo zucchero a velo rimasto.


Articoli correlati: 
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...