Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Fai da te: le Scarpe da casa


Queste scarpe da casa sono morbidissime, comodi mocassini pratici e caldissimi. Sono una valida idea come regalo di Natale, sopratutto per i nostri amici più freddolosi. Potete realizzarli facilmente, bastano un paio di pinze per cuoio, reperibili in un negozio di ferramenta, e scascamani di pelle e di cuoio che si trovano nelle pelletterie. Il modello della foto è realizzato con il camoscio, ma si possono realizzare anche in pelle o in cuoio. Fate un po' voi....

Materiale occorrente: camoscio color verde oliva, striscioline rosse di pelle, filo, pelliccia, ago a punta triangolare (per cucire la pelle), pinza per fare i buchi nella pelle, forbici.
Esecuzione:

  1. Tagliare come indica il cartamodello (vedi schema in basso), con un paio di forbici molto taglienti, le parti I e III di camoscio e la parte II di pelliccia. 
  2. Segnare quindi i punti A, B, e C e 1, 2, 3 e 4 usando pinze di due misure diverse secondo la grandezza dei fori da praticare, indicata sullo schema. 
  3. Mettere la parte III sulla parte I facendo combaciare i ripsettivi segni A, B e C, che vanno quindi fissati e cuciti a mano o a macchina. 
  4. A questo punto unire la parte II in maniera tale che i fori praticati su di essa combacino perfettamente con quelli della parte III. 
  5. Cucire insieme le due parti. 
  6. Per rifinire incollare le striscioline coprendo la cucitura che tiene insieme la parte II e la parte III e la cucitura inferiore. 
  7. Prendere una lunga strisicolina di pelle rossa e passarla nei fori segnati (o).  Le punte della strisciolina vanno incollate all'interno della parte III con dell'attaccatutto. 
  8. La scarpa sinistra viene lavorata in modo simmetrico. 
Per riportare il modello sulla pelle ricalcare il disegno con l'aiuto della carta carbone, su carta piuttosto sostenuta e resistente. Ritagliare la carta, appoggiarla sulla pelle e fare i contorni con la matita. Tagliare quindi la pelle.
Per fare la scarpa più piccola, basta tagliare lungo le linee interne della suola nel cartamodello e spostare le parti l'una sopra l'altra oppure, per farla più grande, distanziare le parti. Così anche per le parti II e III. 

Lo schema: Clicca sulle immagini per scaricarle nel formato reale. Salvale sul tuo computer e aprile con il programma Paint.

1
2















Articoli correlati:


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...