Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di 1 euro a schema per un acquisto minimo di 5 schemi, naturalmente ogni schema in più ti costerà solo 1 euro.

Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro, in pratica 0,50 centesimi ciascuno.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

I Petit fours o dolcetti con il marzapane

I Petit four sono delle mini-tortine con involucro di marzapane. Delle vere squisitezze…

Per preparare questi squisiti dolcetti occorrono: (dosi per circa 20 tortine)
Base chiara: 4 uova; 125 g di zucchero; 75 g di farina; 50 g di amido di mais; zucchero
Base scura: 75 g di cioccolato fondente; 25 g di burro; 2 uova; 50 g di zuccchero; 75 g di farina; cacao
Ripieno e copertura: 150 g di confettura di ribes nero; 150 g di marmellata d’arance amara; 6-8 cucchiai di liquore di albicocche; 150 g di marzapane; 150 g di zucchero a velo; 50 g di glassa fondente; zucchero a velo pe stendere la pasta; colorante blu e rosso
Come si prepara:
  1. Scaldate il forno a 200°C. Per la base chiara: separate le uova, sbattete i tuorli con metà dello zucchero e montate gli albumi con l’altra metà dello zucchero. Aggiungete farina e amido di mais al composto con i tuorli, poi aggiungete gli albumi montati. Spalmate l’impasto su una teglia ricoperta di carta da forno e infornate  per circa 10 minuti. Rovesciate l’impasto su un canovaccio cosparso di zucchero e fate raffreddare la base.
  2. Per la base scura: fate a pezzi il cioccolato e fatelo sciogliere insieme al burro, a bagnomaria. Separate le uova, sbattete i tuorli con metà dello zucchero. Montate gli albumi con il restante zucchero. Aggiungete ai tuorli il composto al cioccolato, poi aggiungete la farina e gli albumi. Coprite metà teglia con carta stagnola, spalmate l’impasto sulla carta stagnola e infornate per cira 10 minuti.
  3. A fine cottura rovesciate l’impasto su un canovaccio cosparso di cacao e fatelo raffreddare. Scaldate in 2 pentolini diversi la marmellata e la confettura, passatele attraverso un colino. Tagliate a metà la base chiara, spalmate su una metà la confettura e sovrapponete la base al cioccolato. Ora versate qualche goccia di liquore sulla base scura, poi spalmateci sopra la marmellata di arance, quindi sovrapponete la base chiara.
  4. Impastate il marzapane e lo zucchero a velo. Dividete l’impasto in tre parti: colorate una parte in rosso, una in blu e l’ultima lasciatela al naturale. Stendete gli impasti di marzapane.
  5. Tagliate a strisce la torta che avete composto e ricopritele con le strisce di marzapane. Tagliate le strisce in pezzi rettangolari. Fate sciogliere la glassa, versate il composto in un sacchetto per freezer e tagliate via un angolo: decorate con questa i pasticcini.
Consiglio per la decorazione: Per fare una bella decorazione sui pasticcini disegnate la decorazione da tracciare su della carta e coprite il disegno con della pergamena. Tagliate via un angolo da una busta per freezer, versate lentamente la glassa nel sacchetto, circa 50 g per volta, e tracciate la decorazione sulla pergamena, seguendo il disegno in trasparenza. Fate solidificare, poi staccate la decorazione con una spatola, facendo attenzione a non romperla, e posatela sui pasticcini.


  
Articoli correlati:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...