Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di
3 euro per un acquisto minimo di 6 schemi,
5 euro per un acquisto minimo di 10 schemi
10 euro per un acquisto minimo di 20 schemi

Inoltre
Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Antipasto al melone


Occorrente per 8 persone: 

  • 8 grosse fette di melone
  • 200gr pancetta affumicata (bacon) a dadini
  • 48 crostini di pane
  • 48 carciofini sott'olio
  • 12 cetrioli
  • 8 wurstel
  • 48 stecchi lunghi
Private le fette di melone dai semi. Ogni fetta verrà decorata con sei lunghi stuzzicadenti sui quali avrete infilato: un crostino di pane alla base; un dadino di pancetta affumicata, un pezzetto di cetriolo; un pezzetto di wurstel. Con l'aiuto di uno stecchino o di un coltellino appuntito, aprite poi i carciofini sott'olio, uno per uno, fino a formare delle roselline, Il carciofino così aperto va infilato sulla punta dello stecco. 

Il piatto è tipico della città di Pamplona, in Spagna, dove gli stecchi così preparati vengono chiamati "banderillas". Lo stesso piatto si può preparare mettendo come "base l'anguria. (tempo 30' calori 450)
 
 
Articoli correlati:
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...