Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di 1 euro a schema per un acquisto minimo di 5 schemi, naturalmente ogni schema in più ti costerà solo 1 euro.

Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro, in pratica 0,50 centesimi ciascuno.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

I punti per il ricamo: I punti di fondo collegati


Una zona di disegno abbastanza grande può essere riempita in modo piacevole con i punti di fondo collegati o fondini. Questi sono più lunghi dei punti di fondo separati, e sono disposti in modo da dare l'impressione di un traliccio. Si ricama il traliccio semplice, poi lo si fissa nei punti d'incrocio. Si possono  quindi aggiungere gli abbellimenti con fili contrastanti. Eseguendo i lunghi punti che formano il traliccio, lasciare degli spazi uguali e uniformi. Lo spazio tra i punti dipenderà sia dalla misura della zona che si vuole riempire sia dall'effetto globale che si desidera ottenere.
Ma vediamo come si realizzano il fondo a quadretti e le sue varianti.

Cliccando sulle immagini puoi vederle ingrandite.
N.B. Se visualizzi questo post su un altro sito, e non riesci a ingrandire le immagini, ti consiglio di visitare la pagina originale.


 Come si ricama il fondo a quadretti


Come si ricama la variante uno del fondo a quadretti


Come si ricama la variante due del fondo a quadretti


Come si ricama la variante tre del fondo a quadretti


 Come si ricama il fondo a quadretti diagonali




Articoli correlati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...