Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di 1 euro a schema per un acquisto minimo di 5 schemi, naturalmente ogni schema in più ti costerà solo 1 euro.

Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro, in pratica 0,50 centesimi ciascuno.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Hypoestes dalle foglie delicate


Nome scientifico Hypoestes, della famiglia delle Acanthaceae, origine Africa, e Asia tropicali e subtropicali.
Il genere Hypoestes comprende varie specie di piante erbacee e suffruticose, ma è noto prevalentemente per H. sanguinolenta, che viene coltivata come pianta da appartamento per le sue foglie decorative di color verde oliva con nervature evidenti e macchie rosa chiaro, costituenti il suo maggior pregio; sono picciolate, ovate o acuminate, lunghe circa 6 cm e larghe la metà. I fiori purpurei e piccoli, sono insignificanti e solitamente si eliminano.


Coltivazione
L'Hypoestes è una pianta d'appartamento scarsamente esigente nei riguardi del substrato da utilizzare. Oltre alla terra da giardino, di medio impasto o sciolta, si utilizzano anche substrati artificiali, come torba corretta (2/3) e sabbia (1/3), da concimare con fertilizzanti liquidi a lenta cessione (10-20 g per decalitro di acqua). Sono utili le cimature periodiche, asportando gli apici, per mantenere compatte le piatine che altrimenti tenderebbero ad allungarsi eccessivamente e a crescere disordinate.

L'Hypoestes richiede una posizione  in piena luce per evitare l'ingiallimento delle foglie e per mettere in evidenza le variegature. Se nella bella stagione si pone la pianta all'aperto, collocarla in mezz'ombra. L'Hypoestes è una pianta che d'inverno richiede un ambiente riscaldato moderatamente. La temperatura minima non deve scendere sotto i 10°C, ma per favorire lo sviluppo della pianta la si dovrebbe mantenere sui 15°C.La temperatura massima tollerata è di 30°C.

L'Hypoestes si annaffia con regolarità, intensificando le annaffiature nel periodo estivo e riducendole notevolmente d'inverno. La rinvasatura si effettua in primavera, quando il vaso non riesce più a contenere le radici, utilizzando un contenitorre appena più grande del precedente. Usare lo stesso terriccio indicato per la coltivazione e la stessa concimazione. Quando le foglie e i fiori sono ingialliti o danneggiati eliminarli.

Moltiplicazione
Prelevare talee erbacee di 8-10 cm di lugnhezza, da far radicare in acqua o, meglio, in torba e agriperlite in luogo riparato (oppure su un lettorino caldo), mantenendo una temperatura di 20-21°C, con una elevata umidità. Se si ricorrre alla propagazione per seme, seminare in primavera e trapiantare le piantine appena sono maneggiabili, in vasetti piccoli con il substrato indicato per la coltivazione. La primavera successiva rinvasarle nel vaso definitivo.

Malattie e parassiti
Se la pianta viene bagnata eccessivamente si possono manifestare dei marciumi; in questo caso è necessario interrompere le annaffiature, lasciando asciugare quasi completamente il terreno.

Consigli per l'acquisto.
L'Hypoestes si può reperire con una certa facilità presso garden centre e fioristi. Accertarsi che le foglie siano folte e abbiano un colore brillante.



Articoli correlati
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...