Il blog di una donna per le Donne, dove potete trovare schemi gratis per il filet e per il punto croce. Sono presenti anche le rubriche che riguardano la cucina, il cucito e il ricamo classico. Da non sottovalutare la sezione dedicata al giardinaggio, ai consigli di viaggio e alla lettura. Inoltre la rubrica del fai da te vi offrirà sempre simpatiche idee da copiare e realizzare. Non mi resta che augurarvi "BUONA NAVIGAZIONE"

   

Informazioni sugli schemi a punto croce.

Tutti gli schemi a punto croce creati da Professione Donna, possono essere personalizzati nelle dimensioni. Se ti piace un quadro ma ti sembra che sia troppo grande o troppo piccolo, richiedilo delle dimensioni che ti occorrono e cercheremo di accontentarti. Se vuoi trasformare una tua immagine in schema invia la foto e lo staff si metterà all'opera per te.

Tutti gli schemi "originali" presenti sul blog hanno un costo di 2,00 euro (il più basso del web) e vengono inviati per email appena ricevuto il pagamento.

Inoltre l'offerta del blog prevede il costo di 1 euro a schema per un acquisto minimo di 5 schemi, naturalmente ogni schema in più ti costerà solo 1 euro.

Puoi scegliere anche 20 schemi, tra le collezioni presenti sul blog e pagarli 10 euro, in pratica 0,50 centesimi ciascuno.

Per prendere accordi serviti del modulo contatti presente nel blog.

Tecniche colturali per gli arbusti da siepe

Come per qualunque pianta, il primo passo per ottenere una siepe ben formata e compatta è rappresentato dalla preparazione del terreno e dalla corretta messa a dimora delle piante. Molte volte può risultare opportuno, anzichè scavare singole buche, realizzare una vera e propria trincea lunga quanto la siepe che si intende ottenere. La larghezza della trincea andrà valutata in funzione della messa a dimora di una singola fila di arbusti o di due file abbinate. Nel caso della doppia fila, le piante verranno poi messe in modo da formare due file sfalsate per ottenere una siepe compatta in tempi più brevi, pur nel rispetto delle distanze di piantagione. Prima di piantarle, conficcare nel terreno, a inizio e fine trincea, dei robusti tutori a cui verranno legati dei fili che serviranno sia per avere l'allineamento sia da sostegno per le piante.


Annaffiatura e concimazione
Per tutta la fase di sviluppo della siepe è importante provvedere ad annaffiature regolari delle piante. Il metodo più pratico per ottenere una distribuzione regolare e uniforme dell'acqua è quello di collocare un tubo di sgocciolamento lungo il filare: si tratta di una canna in cui sono praticati dei fori a distanze regolari, all'interno dei quali vengono inseriti dei gocciolatori che consentono di regolare l'uscita dell'acqua. All'inizio dell'estate annaffiare il terreno intorno alla siepe e ricoprirlo con una buona pacciamatura formata da terriccio da giardino misto a stallatico ben maturo o a foglie decomposte. La pacciamatura ha lo scopo di mantenere umido il terreno durante i periodi di siccità e al contempo fornisce nutrimento.

Quando le siepi sono adulte e quindi a dimora da parecchio tempo, potrebbe essere necessario arricchire il terreno impoverito. Oltre alla pacciamatura estiva è utile perciò somministrare alle piante un fertilizzante ternario complesso in primavera, in ragione di 120 g/mq.


Articoli correlati:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...